IMPLANTOLOGIA

L’implantologia dentale è un insieme di tecniche chirurgiche utilizzate per riabilitare funzionalmente un paziente parzialmente o totalmente edentulo, mediante l’utilizzo di impianti dentali inseriti chirurgicamente nell’osso mandibolare o mascellare. Gli impianti permettono il collegamento di protesi, fisse, semi fisse o mobili, per la restituzione della funzione masticatoria. Gli impianti possono essere inseriti con diverse tecniche differenti e poi collegati a singole corone, ponti o protesi con diverse tempistiche.

 

CHIRURGIA

Include tutti quegli interventi eseguibili in anestesia locale (o eventualmente in sedazione cosciente) che possono essere effettuati nell’ambito del cavo orale. Sono pertanto di pertinenza della chirurgia orale le estrazioni dentali di elementi non più curabili semplici o complesse (denti inclusi totalmente o parzialmente nell’osso) il trattamento di ascessi, apicectomie e rimozione di cisti.