CURE PER GENGIVA RITIRATA

La gengiva ritirata, o recessione gengivale, è una patologia che colpisce i tessuti gengivali. Si manifesta con l’abbassamento delle gengive e uno spostamento del margine gengivale dalla sua posizione naturale. È importante trovare una cura poiché questo disturbo, oltre a essere dannoso a livello estetico, può causare anche altre patologie più o meno gravi come l’ipersensibilità dentinale, gengive infiammate e piorrea. Attraverso la ricostruzione della gengiva è possibile ricostruire il tessuto con finalità funzionali ed estetiche in quanto gli innesti gengivali possono spesso compensare la perdita dovuta alla malattia parodontale e i “denti lunghi” o gli “spazi neri” interdentali che ne seguono.