I NOSTRI SERVIZI


Implantologia - Chirurgia

La Chirurgia orale include tutti quegli interventi eseguibili in anestesia locale (o eventualmente in sedazione cosciente) che possono essere effettuati nell'ambito del cavo orale. Sono pertanto di pertinenza della chirurgia orale le estrazioni dentali di elementi non più curabili semplici o complesse (denti inclusi totalmente o parzialmente nell’osso) il trattamento di ascessi, apicectomie e rimozione di cisti.

L’implantologia dentale è un insieme di tecniche chirurgiche utilizzate per riabilitare funzionalmente un paziente parzialmente o totalmente edentulo, mediante l'utilizzo di impianti dentali inseriti chirurgicamente nell'osso mandibolare o mascellare. Gli impianti permettono il collegamento di protesi, fisse, semi fisse o mobili, per la restituzione della funzione masticatoria. Gli impianti possono essere inseriti con diverse tecniche differenti e poi collegati a singole corone, ponti o protesi con diverse tempistiche.




Parodontologia - Igiene dentale

La Parodontologia si occupa dei tessuti che sostengono il dente, quindi dell’osso, della gengiva e del legamento parodontale. La malattia parodontale, chiamata volgarmente “piorrea”, distrugge questi tessuti causando la perdita dei denti. Curandola in maniera adeguata può essere arrestata, permettendo di salvare i denti rimasti. I denti irrimediabilmente persi possono essere efficacemente sostituiti mediante impianti e protesi. Oggi è anche possibile, in molti casi, rigenerare l'osso distrutto dalla malattia parodontale, mediante innesti, di osso e gengiva, che permettono di ripristinare livelli e spessori normali. In molti casi è anche possibile curare le recessioni delle gengive naturali non innesti di gengiva che coprono le superfici dentali esposte.

L’igiene orale quotidiana può non essere sufficiente per rimuovere la placca e i batteri in profondità, soprattutto negli spazi interdentali. È importante sottoporsi periodicamente ad una seduta professionale, effettuata manualmente con degli appositi strumenti o mediante ultrasuoni. Tutto ciò permette di raggiungere i punti più difficili evitando l’insorgere di carie e il propagarsi di malattie dei denti e delle gengive come gengivite e parodontosi (piorrea). La placca batterica se non viene quotidianamente rimossa da un'efficace igiene a casa diviene tartaro. Quest'ultimo è uno strato di depositi minerali che si forma a causa di batteri e sali di calcio contenuti nella saliva. Può trovarsi solo sulla superficie dei denti o, nei casi più gravi, penetrare lungo le radici. L'aderenza sui denti è tale da rendere necessario l'intervento di un professionista per la rimozione. Quest'operazione è semplice e non danneggia lo smalto, è importante compierla con regolarità e in base alle singole esigenze di ogni paziente.




Pedodonzia

La Pedodonzia o l'odontoiatria pediatrica è una disciplina che si occupa della salute orale dei bambini. Lo scopo è di prevenire e curare le patologie odontoiatriche dei piccoli pazienti. Consigliamo una prima visita intorno i 3-4 anni, anche se non c’è la necessità di intervenire per carie o altro, in modo da avvicinare il bambino all’odontoiatra allontanando eventuali timori che spesso accompagnano l’ambiente medico.




Ortodonzia tradizionale o invisibile

L'Ortodonzia si occupa delle malocclusioni, ovvero dell’errata chiusura delle arcate dentali. Sono prodotte da irregolarità della posizione e dello sviluppo dei denti e da alterazioni costituzionali delle ossa della bocca. L’obiettivo dell'ortodonzia è la correzione di tali alterazioni che possono avere ripercussioni importanti sia a livello funzionale che estetico, portando disturbi a carico della muscolatura masticatoria e delle articolazioni temporo-mandibolari. Le malocclusioni sono anche la causa di importanti squilibri fra denti, ossa, muscoli e tendini ad esse collegate e il sistema neuromuscolare e osteoarticolare. Ovvero le patologie occlusali potrebbero agire sfavorevolmente sulla colonna vertebrale e sul cranio, provocando cefalee, squilibri posturali, disturbi della vista e dell'udito e nei bambini uno sviluppo asimmetrico che si può ripercuotere fino alla colonna , alle braccia e agli arti inferiori .L'ortodonzia moderna non si limita dunque al corretto allineamento dei denti ma mira al benessere complessivo del paziente. Con l’avvento della nuova Ortodonzia invisibile è possibile allineare i denti utilizzando una serie di mascherine quasi invisibili, create su misura per ogni paziente, che offrono efficacia, comodità e discrezione durante il trattamento.




Endodonzia e Conservativa

L’Endodonzia è la scienza che ha per oggetto i tessuti interni del dente, le patologie e i trattamenti correlati. Il trattamento endodontico permette di salvare i denti qualora questi si ammalino a causa di carie troppo profonde o traumi.

La Conservativa è un trattamento che permette di ripristinare l’integrità naturale dei denti. Il fenomeno più comune è la carie, un’infezione del tessuto dentale causato da batteri e placca che si depositano sulla superficie. Se non si interviene tempestivamente la cavità prodotta dalla carie si ingrandisce finché la polpa viene raggiunta dai batteri, in quel caso è necessario il trattamento endodontico.




Protesi dentali - Faccette estetiche

La Protesi dentale è un manufatto atto a sostituire la dentatura originaria persa o compromessa.
Comprende:
Le Corone sono protesi per denti singoli che possono essere su radice naturale o su impianti (chiamate più comunemente capsule, perché storicamente si usavano corone preformate in metallo che si adattavano sul dente, appunto capsule). Sostituiscono denti scheggiati, perduti o danneggiati restituendo funzionalità ed estetica al sorriso.

I Ponti, anch’essi su denti naturali o su impianti servono, nel primo caso, a sostituire l’elemento dentario mancante rimpiazzandolo con una protesi che comprende anche gli elementi dentari adiacenti che fungono da pilastri. L'elemento mancante unito ai pilastri forma il ponte. Per quanto riguarda i ponti su impianti sono proprio questi ultimi a fungere da pilastri.

Le Faccette estetiche, che possono essere costruite in composito, o in varie ceramiche, sono sottili lamine che vengono unite in modo permanente alla superficie visibile dei denti anteriori e che servono a mascherare imperfezioni di colore, forma o posizione.

Gli Intarsi sono delle ricostruzioni di gran parte del dente che vengono eseguiti in laboratorio e fissati alla cavità dentaria precedentemente preparata. Sono necessari quando la porzione di dente da ricostruire e considerevole ma si vuole preservare la sostanza dentale sana evitando di limare l’intero dente per posizionare una corona.

Le Protesi mobili sono dei manufatti protesici atte alla sostituzione di intere arcate o parti di essa. Sono definite mobili in quanto possono essere rimosse facilmente dal paziente. Il ponte circolare su impianti o full arch è una protesi dentale fissa costituita da 12 o 14 denti protesici per arcata, cementata o avvitata su impianti e realizzata in diversi materiali. Questo tipo di soluzione protesica rappresenta la migliore soluzione che l’odontoiatria moderna può offrire ad un paziente completamente edentulo.









Corso Lazio, 17 2° piano
Frosinone (FR) - 03100

Tel. 0775889009 - 07751564256

Seguici anche su


COPYRIGHT © 2016



Top